E adesso … cantiamo?!?

Mi è sempre stato detto che “Chi canta prega due volte” (anche se stonato come me, il Signore apprezza l’impegno … il vicino di banco apprezza il nostro volume un po’ basso eheheh).

La preghiera è ripetizione di formule, lettura della parola, meditazione silenziosa e anche canto.

La Bibbia ci invita a cantare inni e a suonare, per rendere gloria a Dio

La parola di Cristo dimori tra voi abbondantemente; ammaestratevi e ammonitevi con ogni sapienza, cantando a Dio di cuore e con gratitudine salmi, inni e cantici spirituali. (Colossesi 3:16)

Però, quanto è difficile convincere i bambini a cantare in Chiesa !!!

Una vera sudata!!!

“Non lo conosco – sono stonato – mi vergogno – non l’ho mai fatto …” Queste sono solo alcune delle motivazioni, per le quali il silenzio regna sovrano …

Eppure il canto ha così tanti benefici!!!

Fa rilasciare endorfine, abbassa la pressione sanguigna, tonifica i muscoli facciali, crea un senso di comunità … se sei interessato, puoi approfondire

qui

E allora, perché non lasciare andare la nostra voce?

Prova con questa canzone facile e coinvolgente (l’unica che “acchiappa” anche i bambini ahahha)

 

La tua frase per oggi:

Io canto
le mani in tasca canto
la voce in festa canto
la banda in testa canto
corro nel vento e canto
la vita intera canto
la primavera canto
la mia preghiera canto
per chi mi ascolterà
voglio cantare sempre cantare.
(Riccardo Cocciante)

Buona giornata.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.