Avevo un professore, nel lontano 83, bassetto, bruttino e un po’ trasandato, ma …

che ci faceva “sputare” l’anima!!!

Il suo motto era: “Quello che ho spiegato dovete saperlo; quello che non ho spiegato, ma è sul libro, dovete saperlo; quello che non ho spiegato e non è sul libro, dovete saperlo” a seguire:

-quello che affermi, perché lo affermi?

-l’ha detto Lei!!!

-io sono il Vangelo? No e allora?!? (sicuramente il Vangelo non era una sua certezza!!!)

A quel punto eri nel panico.

Un giorno, una domanda di una verifica, era relativa ad un articolo del Sole 24 ore, io, che non lo avevo letto, scrissi che non ero tenuta ad avere i soldi da spendere nel giornale. Mi restituì il compito con inseriti i soldi!!! E comunque non influenzò la valutazione del resto della prova.

A distanza di anni ripenso a quell’uomo, al suo modo così anticonformista e quasi odioso e lo ringrazio.

Lo ringrazio di avermi insegnato a guardare oltre, a fare un’analisi approfondita dei fatti, a guardare fra le righe (soprattutto quelle molto piccole), a usare le mie conoscenze pregresse, a spulciare fonti amiche e nemiche … a farmi un’opinione propria e libera.

Come vorrei che la scuola insegnasse ancora questa curiosità, questa libertà e non solo la nozionistica!!!

Anche in questo periodo, prova a guardare oltre, a cercare anche dove ti dicono che non c’è niente, a raccogliere dati, a fare un TUO ragionamento, ti stupirai.

La frase per la tua giornata:

In milioni hanno visto la mela cadere, ma Newton è stato quello che si è chiesto perché.
(Bernard Baruch)

Buona giornata.

 

PS L’ho rivisto l’altro giorno, il professore, non mi sembra nemmeno più tanto trasandato!!! Il potere della mente.

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.