Un anno dedicato a togliere …

Quando nel 2015 ho aperto questo blog, sentivo l’esigenza di “uscire”. Uscire da un mondo ben conosciuto, quasi scontato, uscire per vedere cosa c’era fuori, quel fuori che sembrava affascinare tutti. Volevo fare parte del mondo che corre, quello che sta sempre al passo con i tempi.

Ma è poi così importante correre, essere sempre aggiornati su mille argomenti, insomma ESSERCI ?!?

Nel breve periodo di pausa che mi sono presa, sono arrivata alla conclusione che, passato il mezzo secolo di vita, in questo momento, mi rende più felice assaporare le piccole gioie, tangibili, di tutti i giorni: il sole che entra oggi dalla finestra, l’accudire alla mia casa, l’ascoltare e forse dare un po’ di attenzione a chi incontro, preparare con cura la lezione per i miei bimbi di catechismo, cucire per le mie figlie…

Sembra il quadretto di una donna di altri tempi? In fondo, sono una donna di un altro secolo …

Cosa cambierà in questo blog?

Non proporrò più il “risveglio muscolare” e l’appuntamento con “acqua e colazione”, non perché non lo ritenga importante, ma perché vorrei che i miei consigli fossero più “elastici”, quasi degli accenni, da cogliere al volo, o lasciare.

Sarà un percorso solitario? Qualcuno camminerà con me, leggendomi e confrontandosi? Non lo posso sapere, anche questo farà parte dell’assaporare il presente.

Mantengo, però, la frase per iniziare positivamente la giornata e quella di oggi è:

La conoscenza è imparare qualcosa ogni giorno.
La saggezza è lasciar andare qualcosa ogni giorno.
(Proverbio zen)

Un bacione e a risentirci al prossimo post.

 

Annunci

7 pensieri su “Un anno dedicato a togliere …”

    1. Ti ringrazio per le tue parole e sono felice di intrecciare la mia strada alla tua in questo anno che verrà.
      Buon cammino a te al tuo blog.
      PS.: La frase guida mi sembrava qualcosa da salvare … sfoltire penso sia opportuno per dare spazio al nuovo, però non volevo che questo “nuovo” nascesse da un passato “raso al suolo”, bensì da piccoli germogli piantati nel tempo.

      Mi piace

    1. Buon anno anche a te!!! Ho chiuso il negozio di Etsy, vorrei chiudere l’altro blog, ma non riesco tecnicamente a farlo, ho abbandonato Twitter, non aggiorno più Pinterest e ho rallentato Instagram, ma … il primo amore non si dimentica mai!!! Il blog è l’unico social che mi ha dato dei piccoli, ma cari, rapporti umani; è parte di me, della mia voglia di condividere, senza alcun altro fine se non quello di scrivere, di rendere partecipi gli altri delle mie semplici esperienze e di portare un po’ di positività. Quindi … eccomi qui, pronta alla tastiera con …
      Un caro abbraccio.

      Piace a 1 persona

      1. Benissimo! Io ultimamente sto facendo un po’ fatica a scrivere sul blog… un po’ per questione di tempo, un po’ perché non so se ne ho ancora molta voglia.. vedremo. E i social… non ne ho nessuno tranne un pinterest che non uso mai… sono antisocial!
        Un abbraccio

        Mi piace

  1. Ti consiglio di non darti degli obblighi (che già nella vita ne abbiamo tanti!!!), se avrai voglia ben venga, altrimenti, bene lo stesso. Per quanto riguarda i social … un giorno, forse, scriverò la mia esperienza; potrei intitolarla “dipendenza da algoritmo”!?! Ahahah Non mi sono mai considerata una grande social, però … un po’ di dipendenza l’ho subita e non mi è piaciuta per niente. Comunque adesso corro a leggere il tuo ultimo post!!! Un abbraccio.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.