Quanto è assordante il silenzio …

Ieri sono andata a fare un sopralluogo al monastero di clausura che ospiterà il nostro ritiro di domenica, con i cresimandi. Volevo solo verificare i tempi per arrivarci a piedi e il numero dei banchi, essendo la chiesa molto piccola, temevo che qualcuno potesse rimanere in piedi; infatti se vengono tutti, più i genitori, qualcuno rimarrà in piedi!!! Vorrà dire che ci stringeremo un po’ …

Chiudo questa parentesi “organizzativa”, per raccontare un particolare.

Il monastero è in centro città, al finire di una strada un po’ in salita costeggiata da grandi palazzi, con un traffico tipico di un giorno feriale, rumore compreso.

Sulla destra s’incunea un passo carrabile, delimitato da un cancello, pavimentato a ciottoli e dopo una cinquantina di metri c’è l’ingresso della piccola chiesa. Entro. Cammino attraverso un breve corridoi, apro un’altra porto ed eccomi arrivata. Vengo accolta da un silenzio “assordante”!!! Quasi mi fanno male le orecchie, non abituate a questa situazione irreale. Mi siede ed ascolto il niente, o forse il tutto. Il silenzio assorbe e dissolve ogni mio pensiero.

Dopo un tempo indefinito, sento dei passi, entra una signora che indossa scarpe rumorose. Inizio a contare i banchi e a fare i calcoli. La magia è passata, violata.

Un bel “risveglio muscolare”!!!

la frase per iniziare positivamente la tua giornata:

Grida e tutti ti sentono. Sussurra e solo chi ti è vicino capisce quello che dici. Taci e solo il tuo amico migliore sa ciò che vuoi dire.
(Linda MacFarlane)

Buona giornata.

Annunci

4 thoughts on “Quanto è assordante il silenzio …”

  1. Io ho avuto una sensazione simile a Parigi… Immagina una strada trafficata nel VII arrondissement, e di fronte ad un centro commerciale con vetrine di Chanel, Dior accanto ad una gastronomia-pasticceria di lusso, un portone anonimo che sembra portare in un palazzo qualsiasi… Invece sei in rue du Bac 140 ed entrando dentro ti trovi un cortile e poi nel silenzio assordante di una chiesetta quasi anonima, ma che non è una chiesetta qualsiasi perchè è il secondo santuario di Francia dopo Lourdes… quello delle apparizioni della medaglia miracolosa! Fu un’oasi di silenzio nel frastuono di Parigi!

    Mi piace

    1. A volte il silenzio ci incontra quando meno ce lo aspettiamo. Se avrò l’occasione di andare a Parigi, terrò presente questo luogo da visitare. Grazie e buona giornata.

      Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...