Mercoledì delle ceneri, inizio Quaresima…

in un mondo di tecnologia, globalizzazione, ansia, che significato può ancora avere, un mucchietto di cenere sul capo? La Quaresima inizia con della cenere sulla testa e termina con dell’acqua sui piedi (Giovedì Santo). Un cammino che parte dalla testa per arrivare ai piedi. Per i Cristiani ha un valore molto profondo, però potrebbe fare riflettere anche te, che di “Chiesa” respiri poco l’aria. Pensa di dedicare i prossimi quaranta giorni a trasformare la cenere creata da i tuoi pensieri cupi, negativi in acqua limpida per una vita più leggera, aperta all’universo.

C’è sempre qualcosa di cui essere grati. Non essere così pessimista se ogni tanto le cose non vanno come vorresti. Sii sempre riconoscente per gli affetti e le persone che già hai vicino a te. Un cuore grato ti rende felice.
(Buddha Siddhārtha Gautama)

Buon cammino.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...