Mindful eating, ovvero l’arte di …

mangiare in maniera consapevole. Mi sembra un ottimo spunto, per non trovarsi a gennaio, con il solito senso di essere un “panettone farcito”!!!

Si mangia con il palato, ma anche con gli occhi, con il naso e, perché no, anche con le mani e con l’udito!!! Sgranocchiare un’insalata, sentire il profumo di un cibo che sta cuocendo… Il mangiare coinvolge tutti e cinque i sensi.

E allora, impara a goderne appieno; mangia lentamente, in modo da allertare tutti i sensi, ascolta cosa gradisce di più il tuo corpo. Dà un senso diverso anche al fare la spesa, immagina il piacere di ciò che andrai a cucinare e, poi, gustare.

Dopo il tuo

“risveglio muscolare”

poni un po’ più di attenzione al tuo appuntamento con la “colazione”, non ingurgitare in fretta e furia, due biscotti con un caffè!!!

La frase per iniziare positivamente la tua giornata di oggi:

Portai alle labbra un cucchiaino di tè, in cui avevo inzuppato un pezzetto di madeleine. Ma nel momento stesso che quel sorso misto a briciole di biscotto toccò il mio palato, trasalii, attento a quanto avveniva in me di straordinario
(Marcel Proust)

Buona giornata.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...